back to home  
   
 
 
Home Blog Profiles Press Contact Archive Photogallery Students
 
 
 
The Acton Collection, Villa La Pietra  
             
 
La Pietra Dialogues On the World On-Line
BACK
 
 
Il Dialogo Inter religioso
Elisa Volpi, La Pietra Dialogues
La Pietra Dialogues
September 11, 2013

“La maggioranza dei leader religiosi si occupa della propria comunità, ma quanti escono da essa? Quanti escono da essa e oltrepassano i confini della propria religione?” con queste domande il rabbino capo della New York University ha introdotto la discussione sull’importanza del dialogo interreligioso che ha visto protagonisti Izzedin Elzir, Imam di Firenze, Jospeh Levi, rabbino capo della città, e Don Alfredo Jacopozzi, responsabile per il dialogo interreligioso dell’Arcidiocesi fiorentina. Sicuramente i tre partecipanti quei confini li hanno attraversati più di una volta, visto che nel corso del dibattito hanno tutti e tre affermato di essere ormai diventati amici e di sentirsi parte della stessa famiglia. A fare da sfondo ai numerosi incontri tra religioni troviamo la città di Firenze che rispetto al tema del dialogo interreligioso, nel panorama italiano, è sempre stata all’avanguardia, fin da quando il sindaco fiorentino Giorgio La Pira, negli anni ’50, cominciò ad organizzare i “Colloqui Mediterranei”, a cui partecipavano arabi, israeliani e cattolici.

Per Don Jacopozzi il confronto tra religioni è un rischio ma è un rischio che si deve correre e che deve assolutamente essere diffuso tra le persone. Per il rabbino Levi, invece, il dialogo permette di identificarsi con l’umanità che soffre in modo nuovo, come testimonia il gruppo di giovani israeliani che si è mosso per aiutare la popolazione siriana, nonostante i difficili rapporti che intercorrono tra i due popoli. L’Imam Izzedin, infine, ricorda a tutti che il dialogo interreligioso non significhi perdere le proprie caratteristiche ma serva a scoprire quali sono gli aspetti comuni all’essere umano, per poi realizzare che “alla fine di ogni giorno siamo tutti fratelli”. Il dialogo interreligioso è quindi una risorsa preziosa e lo è ancora di più nei momenti di crisi perché supera l’impasse in cui a volte può cadere la politica, ma soprattutto perché dimostra quanto la natura umana possa andare lontano. Affrontare uno stesso argomento da nemici o tra amici è, infatti, completamente diverso. E questa è veramente un’ottima ragione per promuovere il dialogo tra religioni.

 
 
    share print
 
   
DIALOGUES
STUDENTS
BLOG
twitter linkedin facebook facebook
 
 
 
                         
   

© 2012 NEW YORK UNIVERSITY
ALL RIGHTS RESERVED

LINKS
NYU Florence
NYU Global
NYU Wagner

 

 

LOCATION

Villa La Pietra
Via Bolognese, 120
50139 Florence - Italy

 

 

CONTACTS

Phone +39 055 5007 557
Fax +39 055 5007 576
lapietra.dialogues@nyu.edu

 

 

 

  NEW YORK UNIVERSITY